Cerca
  • Elena Benigni

Sogno Lucido di Guarigione

Aggiornamento: 26 ott 2021


Attivazione della visione spirituale in sogno (sogno lucido di guarigione). Percorso magico in 3 momenti. Questo rituale attiverà le tue capacità di guarigione attraverso la visione spirituale durante i sogni. In tempi antichi una pratica simile era chiamata incubazione e veniva praticata dai medici/sacerdoti. Oggi ognuno può attivarla e usarla su di sé e chi ne sente il richiamo, può trasmetterla anche ad altri.

Fase 1: attivazione della Presenza nell'inconscio. Una sera di Luna crescente, prima di andare a dormire: accendere una candela, preparare carta e penna e sedersi davanti ad uno specchio. Aprire il campo di lavoro con una invocazione alle guide e guardiani delle 4 direzioni e alle energie della Luna; esempio: "Guide e Guardiani delle 4 direzioni, io X. Y. (nome e cognome completi), vi chiamo in mio sostegno e guida, affinché questo rituale possa essere di massimo beneficio per il mio corpo, anima e spirito, che porti guarigione e visione in profondità. Oh Abuela Luna, la tua saggezza e la tua protezione siano con me in questa discesa alla profondità, che l'acqua del mio corpo anima spirito riceva la tua protezione."

Inizia il rituale: guardarsi in volto per 5/10 minuti attraverso lo specchio, respirando naturalmente, dolcemente, in modo sempre più libero e profondo. Inspirando accettiamo l'aria espirata dalla persona che vediamo allo specchio ed espirando gliela doniamo. Chiudiamo quindi gli occhi e continuiamo a respirare, immaginando di scambiare aria ed energia con "il me nello specchio". Rimanere in meditazione ad occhi chiusi davanti al "me stesso", finché se ne sente il piacere e o il bisogno. Quando riapriamo gli occhi scriviamo una frase che sintetizza l’esperienza e bruciamo il foglio con la fiamma della candela. Ringraziamo noi stessi e tutti coloro che hanno assistito al rituale e andiamo a dormire con l'apertura verso la ricezione di sogni ispiratori,

Fase 2: imprinting di Luna Piena. Attiviamo l'energia di guarigione della Luna, nell'acqua delle cellule del corpo. Respirando naturalmente, una sera di Luna Piena, prima di andare a dormire: accendere una candela, preparare carta e penna e sedersi davanti ad uno specchio. Mettiamo la Luna al centro dello specchio e respiriamo scambiando con Lei energia. Quando siamo rilassati a sufficienza, sfochiamo la vista, proviamo a mantenere lo stato di rilassamento in tutto il corpo, compresi i muscoli intrinseci dell’occhio, in modo appunto, da poter mantenere la vista sfocata sulla Luna nello specchio...rilassarsi rilassarsi rilassarsi e sentire l energia della Luna nello specchio che entra attraverso il nostro respiro, in tutto il corpo, per tutto il tempo che ci fa piacere o che ne abbiamo bisogno. Quando abbiamo terminato, ad alta voce, proclamiamo i nostri desideri con la formula "desidero, desidero..." ripetendo 3 volte ogni desiderio (fare attenzione a quali sono i desideri che risuonano in tutto il corpo...sono quelli che lavoreranno in profondità). Se ci sono voci o desideri “dissonanti”, che non corrispondono a quel che ci fa piacere, lasciamoli esprimere lo stesso, e ascoltiamoli con tutta serenità e fiducia nel potere di trasmutazione e accoglienza della Luna e di questo rituale. Quando abbiamo terminato scriviamo una frase che sintetizza l esperienza e bruciamo il foglio con la fiamma della candela. Ringraziamo Selene, noi stessi e tutti coloro che hanno assistito al rituale e andiamo a dormire con l'apertura verso la ricezione di sogni ispiratori,

Fase 3: incubazione. Prima di andare a dormire, quando si desidera lavorare in sogno con le nuove doti risvegliate dai rituali: accendere una candela scrivere l’argomento su cui si desidera lavorare, bruciare il foglio. Quindi predisporsi a dormire rilassando tutto il corpo e ricordando l'energia impressa dalla Luna nel corpo.......ripetere interiormente "qualsiasi cosa vedrò io desidero desidero essere Presente..."

Ricordate che con questo rituale, vedere, ascoltare, rilassarsi e desierare, è tutto quello che dovete fare per consentire la guarigione, di tutto il resto si incaricano l’inconscio e la Luna. n.b. al risveglio è utile, per potenziare gli effetti del rituale, condividere i sogni con qualcuno o scriverli, facendo attenzione a descrivere i dettagli e le emozioni, evitando di narrare solo la storia principale ma, descrivendo bene tutti i passaggi.


96 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti